La Panela è un panetto a seconda della forma tondo o rettangolare o polverizzato, ottenuto dal succo della canna da zucchero (il guarapo), che viene sotto posto ad ebollizione ed evaporazione.

Da qua se ne ricava una melassa viscosa che poi viene versata in stampi a seconda della forma a cui si vuole dare alla panela, in cui si lascia essiccare. Il risultato sono delle zollette solide di saccarosio, fruttosio che contengono ancora le sostanze originarie dello zucchero marrone, ossia lo zucchero di canna non raffinato (sostanze come calcio, ferro, fosforo).

Oltre ad essere utilizzato come dolcificante, la Panela ha anche proprietà terapeutiche come trattamento per la pelle, contro le infezioni e i raffreddori.

Insomma, la Panela è bella da vedere, buona da mangiare e utile a star meglio!

Perché non provarla?

Come detto sopra, ci sono varie forme in cui la si può trovare:

Clicca qui  per comprarla Redonda

Clicca qui  per comprarla Fraccionada

Clicca qui  per comprarla Pastilla

Clicca qui  per comprarla Pulverizada

Ora, prima di lasciarvi ai vostri acquisti, vi diamo un consiglio su come consumare la Panela nella tradizione colombiana. La ricetta è semplice e si chiama Aguapanela.

Si prendono alcuni pezzi di Panela (la quantità che sta in una tazzina di caffè), la si mette in una pentola a sciogliere in un litro d’acqua e due fette di lime (limone se non lo trovate) mentre l’acqua lo scalda. Lasciarlo sul fuoco lento per 30 minuti. Alla fine lo si beve caldo o lo si mette in frigo per berlo fresco.

Provate questa dissetante bevanda e mandateci la vostra foto: la condivideremo nei nostri social!